Dal 12 al 21 Luglio 2019 a Perugia ci attende un’estate entusiasmante tra musica ed enogastronomia: Umbria Jazz è il bello in musica per migliaia di persone, che anche quest’anno avranno l’opportunità di vivere a pieno questa città tra storia, arte e cucina!

Umbria Jazz è di gran lunga il più̀ importante festival jazz italiano ed è tra questi l’unico che possa vantare numeri da grande evento nazional-popolare.

Accanto alla sua identità di manifestazione legata alla diffusione del jazz, da alcuni anni si rivolge ad un pubblico molto più̀ vasto, grazie ad ospiti di caratura internazionale per così dire “prestati” al jazz.

Programmazione Umbria Jazz 2019

La 46° edizione di Umbria Jazz si riassume con la formula “tre festival in uno”;

Il primo festival si svolge all’Arena Santa Giuliana, un vero e proprio teatro all’aperto. È lo spazio per gli eventi di maggior richiamo, potendo ospitare circa seimila spettatori seduti e più̀ del doppio in piedi.

 

Programma Arena Santa Giuliana – Umbria Jazz 2019

arena santa giuliana umbria jazz 2019

Arena Santa Giuliana, Perugia Umbria Jazz

  1. Venerdì 12 luglio, ore 21.00 | Robben Ford / Gazzè-Britti-Katché
  2. Sabato 13 luglio, ore 21.00 | Allan Harris / Diana Krall
  3. Domenica 14 luglio, ore 21.30 | Paolo Conte
  4. Lunedì 15 luglio, ore 21.00 | Michel Camilo / George Benson
  5. Martedì 16 luglio, ore 21.00 | Chick Corea / Richard Bona
  6. Mercoledì 17 luglio, ore 21.00 | Nik West / Nick Mason
  7. Giovedì 18 luglio, ore 21.30 | King Crimson
  8. Venerdì 19 luglio, ore 21.00 | Snarky Puppy / Kamasi Washington
  9. Sabato 20 luglio, ore 21.30 | Thom Yorke special guest Andrea Belfi
  10. Domenica 21 luglio, ore 21.00 | Christian McBride / Ms. Lauryn Hill

 

Il secondo festival si svolge nei teatri, sale e nei club di Perugia. Riservato al jazz nelle sue espressioni più legate alle origini. È l’essenza di un legame inscindibile tra Umbria Jazz e la musica alla quale il festival è dedicato fin dalla nascita. Questa è la parte musicalmente più̀ raffinata ed il suo pubblico si caratterizza per un elevato livello culturale.

 

Teatri, Sale e Club – Umbria Jazz 2019

galleria nazionale perugia umbria jazz 2019

Galleria Nazionale, Perugia

  • Teatro Morlacchi
  • Galleria Nazionale dell’Umbria
  • Sina Brufani
  • Club di Perugia
  • Auditorium “San Francesco al Prato”
  • Auditorium Conservatorio di Musica “Francesco Morlacchi”

 

 

Il terzo festival si svolge all’aperto ed è gratuito. In un certo senso qui si rivive l’identità Street delle prime edizioni degli anni Settanta. Quattro saranno gli spazi utilizzati durante la manifestazione:

 

via della viola umbria jazz 2019

Via della Viola, centro storico Perugia

Piazza IV Novembre, il cuore storico della città, da sempre il centro della sua vita civile. Qui si trova il palco principale dal quale assistere a performance sonore del tutto gratuite fino a tardi.

Giardini Carducci, spazio adibito a concerti on stage durante tutta la giornata, con possibilità di sostare per un pranzo veloce presso il vicino self-service Restaurant & Snacks;

Via della Viola, cuore artistico e underground del centro storico di Perugia, ospiterà concerti fino a tarda serata, con eventi dedicati, presso il Chiostro di San Fiorenzo e nella vicina sede dell’associazione Fiorivano le Viole.

Corso Vannucci, qui si suona ininterrottamente da mezzogiorno ed i generi sono ovviamente quelli che si prestano ad un ascolto più̀ rilassato: blues, soul, pop, swing, r&b, gypsy.

 

La Fondazione Umbria Jazz

La Fondazione è l’unico membro italiano dell’Associazione che riunisce i quindici maggiori festival del mondo; da 30 anni durante il festival si organizzano, in collaborazione con il Berklee College of Music di Boston, le clinics per giovani musicisti.

Nel recente passato ha allestito manifestazioni con il suo marchio negli Stati Uniti, Brasile, Argentina, Giappone, Sudafrica, Serbia e Australia, per promuovere l’Italia, l’Umbria e i musicisti. 

UJ come fenomeno di costume

Umbria Jazz ha alle spalle una lunga storia, che ne ha fatto anche un fenomeno sociale oltre che artistico. Il festival nacque nel 1973 come manifestazione itinerante e gratuita.

Fin dall’inizio apparve chiaro che si trattava di una vera rivoluzione. Il festival crebbe velocemente fino a diventare ingestibile. Ci fu un periodo di pausa ma ormai l’idea del jazz nelle piazze aveva messo radici e cambiato per sempre l’immagine di nicchia del jazz. Il festival riaprì con una nuova formula, che prendeva stabilmente residenza a Perugia.

 

Dove mangiare a Perugia durante Umbria Jazz 2019

Durante la manifestazione avrete la possibilità di scorgere le meraviglie che questa città cela dietro le sue antiche mura, le vie contorte del centro storico e i palazzi signorili.

Se volete arricchire la vostra giornata con un’esperienza culinaria indimenticabile il nostro ristorante a Perugia è la giusta scelta.

Mangiando presso la nostra Osteria, tra i migliori ristoranti di Perugia, sarete sicuramente privilegiati nel poter vivere questa meravigliosa atmosfera di contaminazione artistica e culinaria che vi porterete per sempre nel cuore.

Vi aspettiamo a ritmo di jazz!